La Fiera di Sant’Orso

La leggenda vuole che tutto abbia avuto inizio nell’area della Chiesa di Sant’Orso. Proprio di fronte alla chiesa, il Santo, era solito distribuire ai poveri indumenti e “Sabot”, le tipiche calzature in legno ancora oggi presenti in Fiera. Oggi è tutto il centri cittadino a essere coinvolto nella manifestazione che si è trasformata in un grande momento di festa nei giorni 30 e 31 gennaio.